La sconvolgente ammissione di Andre Drummond sul suo futuro con i Nets

Le star dell’NBA spesso si comportano con cautela quando gli viene chiesto dei loro piani di free agency per le stagioni future. Dopotutto, quando è ancora sotto contratto con la sua squadra attuale, qualsiasi discorso su una possibile mossa potrebbe servire da distrazione per la stagione in corso. Il centro dei Brooklyn Nets Andre Drummond non era dell’umore giusto per queste frivolezze.

Andre Drummond ha parlato della decisione di Brooklyn di mantenere l’omone del terzo anno Nic Claxton alla scadenza degli scambi NBA. In tal modo, ha parlato di dove si trova la sua testa quando si tratta di libero arbitrio.

“Se siamo tutti onesti, sarò qui solo fino al resto della stagione. Chissà cosa accadrà in offseason? Quindi hanno bisogno di un ragazzo come (Nic)», ha detto Andre Drummond di Claxton.

Anche se l’ottica non è necessariamente eccezionale, Andre Drummond lo ha mantenuto reale mentre tifava per il suo compagno di squadra più giovane. Drummond, che in qualche modo ha ancora solo 28 anni, probabilmente cercherà un giorno di paga più grande di quello che i Nets potrebbero offrire. Brooklyn ha attualmente uno dei salari più alti dell’intera NBA e probabilmente non sarà in grado di offrirgli nulla di sostanziale.

Drummond ha poi reagito quando le sue parole sono state estrapolate dal contesto. Un account Twitter della NBA ha pubblicato la sua citazione e ha omesso la parte su Claxton, che è stata la ragione principale per cui ha fatto la dichiarazione in primo luogo. L’omone dei Nets ne ha parlato in un tweet successivo.

“Vibrazioni strane… rispettavo la tua pagina, ma non sei più credibile. Cercando di trarre vantaggio da informazioni false…” ha affermato il centro Nets.

https://twitter.com/AndreDrummond/status/1508201610534658053

Gli ultimi anni prima di compiere 30 anni sono spesso visti come l’ultima possibilità per un giocatore NBA di ricevere un’importante offerta di contratto. E mentre le azioni di Andre Drummond sono in calo dai suoi giorni da All-Star, probabilmente ha ancora la stessa mentalità.