La guardia dei rapaci Fred VanVleet fa ballare “grandi palle” davanti a Sam Cassell dopo un enorme pugnale

I Toronto Raptors si sono allontanati dai Philadelphia 76ers alla fine della partita per fuggire con una vittoria per 115 – 109. Nonostante l’aumento tardivo della squadra di casa, la squadra guidata da Nick Nurse ha tenuto duro grazie a tre enormi dalla loro zona difensiva iniziale di Fred VanVleet e Gary Trent Jr.

Dopo il pugnale tre di VanVleet dall’angolo, il playmaker si è divertito un po’ con i suoi compagni di squadra. Mentre stava tornando in panchina, VanVleet ha festeggiato le “palle grandi”, con grande gioia della panchina dei Raptors. (tramite Rob Perez)

Stranamente, il capostipite di questa celebrazione, Sam Cassell, era qui per assistere a questo momento. Cassell fa ora parte dello staff tecnico dei Sixers e l’ex playmaker operaio ha guardato come VanVleet ha ghiacciato la partita per i Raptors. Dopo la partita, VanVleet è andato alla panchina dei Sixers per stringere la mano a Cassell.

È tutto divertimento e giochi in questo momento per Fred VanVleet, ma la guardia dei Raptors potrebbe guardare ad alcune ripercussioni per tirare fuori la danza dei “palloni”. Come ha notato Bobby Marks in una risposta ai tweet di cui sopra, l’NBA ha una storia di multe ai giocatori che hanno fatto questo ballo. Tuttavia, la guardia dei Warriors Klay Thompson è stata in grado di farla franca facendo questo contro i Raptors nelle finali del 2019, quindi forse FVV può sfuggire alle multe qui …

Tuttavia, sarà interessante vedere se la lega manterrà la loro regola e multerà VanVleet per le sue azioni. Un peccato se lo fanno bene, dal momento che è una celebrazione così esilarante. La guardia dei Raptors non perderà il sonno per questo, però: FVV è stato in lacrime per i Raptors in questa stagione, con una media di 18,7 punti a partita insieme a 7,1 assist e 5 rimbalzi su 42/38/81 tiri. L’uomo è in missione per entrare a far parte della squadra All-Star e le piccole multe per una celebrazione innocua non lo faranno deragliare.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *